Come rimuovere la formattazione del testo per incollarlo “pulito”?

Sarà capitato a molti che quando si copia del testo da una pagina web e lo si incolla in un word processor (o viceversa) viene incollata anche la formattazione.
Una tragedia: corsivi, grassetti, sottolineati, colori, interlinea, tabelle e quant’altro restano o comunque sono spesso resistenti alla formattazione che andiamo a dare ex-novo.
Eccovi un semplice trucchetto…

Supponiamo di dover copiare del testo da un sito web per incollarlo nel nostro bel word processor. Può accadere che la formattazione impostata sulla pagina web non se ne voglia andare. Stessa cosa per quanto riguarda il contrario… cosa fare?

Io consiglio di aprire un “Nuovo documento di testo” sul nostro bel desktop. Servendoci di questo file come “deposito temporaneo” elimineremo ogni formattazione per poi incollare dove più ci serve. Pronti?

  1. Sul desktop (o se si preferisce in una cartella) fare click col tasto destro del mouse su un punto vuoto;
  2. Nel menu contestuale selezionare la voce “Nuovo”;
  3. Si aprirà un sotto-menu e sceglieremo “Documento di testo”;
  4. Facciamo doppio click sull’icona del file e apriamolo;
  5. Andiamo a selezionare, dalla pagina da cui prendere il testo, ciò che ci interessa e copiamolo (CTRL+C);
  6. Torniamo nel “Nuovo documento di testo” ed incolliamo (CTRL+V);
  7. Salviamo quest’ultimo file se preferiamo;
  8. Selezioniamo ora il testo dal Nuovo documento di testo (per selezionarlo tutto usare il menu “Modifica” oppure la combinazione “CTRL+5 (tastierino numerico)”;
  9. Incolliamo tutto ciò che abbiamo copiato dove ci necessita (CTRL+V);
Come rimuovere la formattazione del testo per incollarlo “pulito”?ultima modifica: 2009-03-16T18:20:00+01:00da overflow975
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment